Realtà Virtuale per le Imprese

Virtual tour con doll house showroom arredamento

Settembre 22, 2020

La realtà virtuale (VR) consiste nella riproduzione di ambienti fisici in versione digitale. In questo modo gli spazi sono accessibili e navigabili da qualunque parte del mondo, tramite la semplice condivisione di un link.

La realtà virtuale: dalle origini ad oggi

Il concetto di realtà virtuale affascina l’uomo già dagli anni ‘60, quando nel 1962 Morton Heiling creò il primo prototipo di cinema immersivo. Heiling voleva andanre oltre alla vista e all’udito, coinvolgendo tatto ed l’olfatto. Negli anni 70 venne creato il primo vero e proprio ambiente VR. Questo software, creato dal MIT, consisteva nella creazione di un tour interattivo delle strade della cittadina di Aspen, in Colorado.

Con l’avanzamento tecnologico oggi siamo in grado di creare ambienti digitali sempre più realistici e interattivi, navigabili in tempo reale tramite qualunque device.

Simulazione virtuale di una casa dell'800 a Reggio Emilia
Doll House di una stanza del 1800 by Regolo Studio

Le applicazioni della realtà virtuale

Fino a qualche anno fa la realtà virtuale era nota per l’utilizzo ludico, legato al mondo dei gamer e dell’intrattenimento. Oggi l’applicazione di sistemi VR è adottato sempre più per fini commerciali, primo fra tutti nel settore immobiliare. Con le ultime tecnologie è possibile effettuare visite guidate di abitazioni e infrastrutture in vendita, comodamente dal divano di casa.

In un periodo come questo, caratterizzato da cambiamenti sociali legati alla minaccia del COVID-19 e alla conseguente impossibilità di contatti fra le persone, la VR diventa uno strumento ancora più importante e incisivo. Non è un caso che molte attività commerciali hanno convertito e ricreato il proprio negozio tramite VR.

Le potenzialità della virtual tour

Oltre alla navigazione, Regolo Studio può inserire diversi elementi all’interno della simulazione virtuale:

  • tag
  • video
  • immagini
  • documenti in formato pdf
  • collegamenti esterni

Tutti questi elementi rendono l’esperienza di navigazione sempre più completa ed esaustiva. Riuscendo ad esporre showroom e appartamenti anche in un contesto completamente virtuale. Qui trovate un video con una delle nostre demo per una casa del 1800 a Reggio Emilia.

La tecnologia per la realtà virtuale

La tecnologia fotogrammetrica sfrutta potenti obbiettivi fotografici che permettono l’acquisizione di varie tipologie di foto come immagini a 360°. Le foto panoramiche e i dettagli fotografici danno la possibilità di generare, con un percorso di punti di interesse, una navigazione automatica dalla quale è possibile ottenere file video.

Le competenze di Regolo Studio nel virtual tour

Regolo Studio, grazie ai suoi 20 anni di esperienza nel settore delle scansioni 3D e del reverse engineering per la meccanica e l’arredamento, ha la capacità non solo di creare un tour virtuale con tutti i relativi tag, contenuti e collegamenti esterni.

Oltre la realtà virtuale… la realtà simulata

Con le nostre tecnologie possiamo anche intervenire sulla scansione ambientale, modificando e ricostruendo l’ambiente interessato. Ciò permette di ampliare ancora di più le possibilità della VR che si trasforma da strumento per la navigazione a strumento per la ri-progettazione di spazi e ambienti.

Poter rendere interattivi gli spazi durante la progettazione ridefinisce il concetto stesso, avendo la possibilità di vedere in tempo reale le modifiche fatte.

Per maggiori informazioni su realtà simulata e virtual tour

Per maggiori informazioni puoi consultare la nostra pagina dedicata alla realtà virtuale

Se vuoi provare la nostra demo puoi contattarci attraverso il form di contatto